Olio EVO: caratteristiche, proprietà e benefici

L’olio EVO è un argomento tanto vasto da richiedere non solo un articolo di blog, bensì un blog intero. D’altronde, stiamo parlando di uno dei prodotti italiani più noti al mondo, ma anche di uno dei caposaldi della dieta mediterranea. L’olio extravergine d’oliva rallegra il palato e fa bene alla salute, trattandosi dell’unico condimento ad essere prodotto esclusivamente dalla spremuta delle olive, senza l’aggiunta di conservanti o altri ingredienti non naturali.

 

Cerchiamo quindi di concentrarci soltanto su alcuni degli aspetti di questo prodotto, andando ad individuare quali sono le proprietà che lo rendono ben adatto alla dieta di ognuno di noi. E soprattutto quali sono i benefici per il nostro organismo. Spesso, infatti, riduciamo l’olio EVO ad un mero condimento, dimenticando di tutte le incredibili potenzialità che possiede, che vanno ben oltre gusto ed aroma.

 

Tutte le proprietà dell’olio EVO

 

Come già anticipato, l’olio extravergine di oliva si distingue dalle altre tipologie di olio per essere prodotto dalla sola spremitura delle olive, senza particolari procedimenti chimici o miscelazione con altri olii. Ne deriva un prodotto che rappresenta un unicum nel settore, i cui livelli massimi di acidità non devono superare l’0,8%.

 

Ma il suo metodo di produzione non è certo la sola cosa che lo distingue dagli altri oli vegetali. L’extravergine è noto per essere ricco di polifenoli, considerati antiossidanti davvero speciali. Tutto dipende dalla particolarità del frutto da cui l’olio viene prodotto, l’oliva: a differenza di un seme come il girasole, questa concentra il grasso nella polpa, all’interno della quale si trovano anche acqua ed enzimi, che spesso proseguono la loro azione degradante anche quando il frutto viene staccato dall’albero.

 

Questo si traduce in un ambiente non del tutto favorevole per i grassi dell’oliva. A meno fino a quando non entrano in azione i polifenoli, antiossidanti naturali che hanno il potere di proteggere i grassi quando si trovano in un ambiente molto ricco di acqua. E questo vale tanto per le olive quanto per le nostre cellule. Ma di questo parleremo in seguito.

 

Quello che conta è che sono proprio i polifenoli ad avere un sapore amaro e pungente, due caratteristiche che non vi sarà affatto difficile trovare in un buon olio extravergine d’oliva. E se vi stavate chiedendo da dove derivasse questo particolare gusto, ora avete la risposta.

 

Tutti i benefici per la nostra salute

Perché consumare olio EVO nelle giuste dosi fa bene alla nostra salute? Per moltissimi motivi. Primo tra i tutti, i polifenoli. Abbiamo già detto che svolgono un’ottima funzione protettiva, non soltanto per le olive ma soprattutto per le nostre cellule. Assicurano quindi una buona difesa contro la formazione di diverse tipologie di tumori, e al tempo stesso sembra che possano anche contrastare la perdita di alcune particolari funzioni cognitive legata all’invecchiamento.

 

Al di là del potere incredibile di questi antiossidanti, dobbiamo dirvi che anche i grassi che contiene quest’olio possono risultare utili per il nostro organismo. Stiamo parlando in particolare dell’acido oleico – di cui l’EVO è davvero molto ricco -, un grasso monoinsaturo che ha lo straordinario potere di equilibrare i livelli di colesterolo nel sangue. E non è tutto. È stato dimostrato anche che questo aiuti a ridurre il rischio di infarto, ictus o coronaropatie di vario genere. Una caratteristica che sicuramente stupisce, soprattutto se consideriamo che i grassi saturi hanno invece l’effetto esattamente opposto.

 

Ma dopo tanti benefici per la salute, vediamone qualcuno che riguarda invece l’aspetto estetico. L’olio EVO è molto ricco di vitamina E, considerata una sorta di elisir di bellezza per via del suo potere di proteggere dall’invecchiamento le membrane cellulari. Altra sostanza di cui abbonda questo prodotto è lo squalene, noto per svolgere un’azione molto importante nel contrastare l’insorgere di tumori della pelle.

 

Questo ben spiega perché la vita media nei Paesi Mediterranei sia ben più lunga rispetto a quelli del Nord Europa, ad esempio. La dieta mediterranea è ottimale per la salute del nostro organismo, e allo stesso modo lo è l’olio extravergine d’oliva. Basta solo saperlo consumare nel modo giusto, ma di questo – ve lo promettiamo – parleremo in un altro momento.